CREAMY MAMI ⭐ SHOPPING FOR YOU
Settembre 4, 2020
L’ORA SOLARE 🍂 IN GIAPPONE
Ottobre 24, 2020

Cari amici, oggi vi propongo degli oggetti da collezione rarissimi: i ciondoli di CANDY CANDY della Popy (ポピー). Sono originalissimi, in ottimo stato e tutti e due in vendita!

Il ciondolo a sinistra è il rosario di Suor Maria. La suora, infatti, donò a Candy Candy il suo preziosissimo rosario. Il condolo a destra è il famoso gioiello che il principe della collina (ovvero Anthony) perde sulla collina di Pony e che Candy ritrova e tiene con sè come portafortuna. E’ il tesoro più prezioso di Candy Candy.

Gli oggetti sono rarissimi e preziosissimi: Il rosario di Suor Maria completo del suo box che non è mai stato visto in nessuna collezione (e in questo ottimo stato) e Il ciondolo del Principe della Collina è una first edition che risale addirittura al 1976.

Ringrazio Valentina e suo cugino Matteo Porcu per le dritte su questi ciondoli di Candy e per il link al sito giapponese (che potete vedere qui) di cui non ero a conoscenza essendo io una Creamy Mami obsessed.

Sul retro del ciondolo si può notare in rilievo la scritta「NET 東映動画」ovvero NET Toei Douga (precedentemente Japan Educational TV) poi divenuta ‘TV Asahi“. Significa che il gioiello è stato lanciato sul mercato poco dopo l’inizio della prima trasmissione dell’anime per cui si tratta del primo ciondolo ufficiale di Candy Candy mai realizzato (1976).

La scritta in alto ©水木杏子. いがらしゆみこ sta ad indicare i due nomi delle autrici del manga: la sceneggiatrice Mizuki Kyoko e la mangaka Igarashi Yumiko. Qui in basso un dettaglio del retro del box del medaglione.

Solo nel 1977 venne rilasciato il secondo ciondolo di Candy Candy che potete vedere qui (foto in basso a destra), pendente venduto da mia sorella qualche anno fa sul suo blog Daftbunziblogger. Il monile ha lo stesso stemma identico al precedente ma presenta una catenina diversa e un nuovo packaging.

Mi rendo conto di non regalarli ma va considerata la loro reale difficoltà di reperibilità (chi colleziona questo genere di “fuffa” lo sa) nonchè il fatto che si tratta di veri e propri gioielli in quanto tali nulla da invidiare ai più blasonati e “anonimi” Gucci, Tiffany e compagnia bella.
Decisamente per pochi, come tutti i gioielli di valore, per cui affrettatevi.

Per info contattatemi: franca_zoli@yahoo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.