L’ORA SOLARE 🍂 IN GIAPPONE
Ottobre 24, 2020
TWIN PEAKS COMPIE 30 ANNI 🥧
Gennaio 9, 2021
Shingo-Araki,Michi-Himeno,Kimagure-orange-road,creamy-mami,tokyotiger,lady-oscar,versailles-no-bara,burai,

Ci sono libri che prima di essere stati trovati hanno richiesto tantissima pazienza, altri denaro, altri ancora solo la famosa “botta di culo” (scusate se mi si è spostata la coroncina) sicchè ho pensato di scrivere un decalogo sui 10 libri più rari che mi vengono in mente, quelli che per trovarli -oggi- tocca accendere un cero alla Madonna, (non) incrociare i flussi e infine far “brillare” il portafogli.

Per scaldarci iniziamo subito con un libro “difficilotto” ma non impossibile -per cui fuori dalla graduatoria- a cui tengo molto dopodichè partiremo con il countdown “dei 10 più rari”. Siete pronti?

HANSEL E GRETEL (KATSUHIRO OTOMO)

Hansel e Gretel (1978) è una raccolta di classici della letteratura occidentale rivisitati in chiave a dir poco grottesca. Otomo (quello di Akira) illustra le parodie di Biancaneve, I tre porcellini, Robinson Crusoe e tanti altri. Nel mago di Oz, per esempio, i tre compagni di viaggio di Dorothy ostentano dei mega-piselloni soggetti a continue erezioni. L’uccellino azzurro viene mangiato, il bimbo di Hansel e Gretel ne esce mezzo mutilato, La bella addormentata dorme per tutto il tempo mentre Gesù -nel capitolo intitolato “INRI” – uccide e tromba come se non ci fosse un domani. Avete notato, qui sotto, Giuseppe e il bue sbudellati?

Ricordo di aver comprato questo libro durante il mio primo viaggio a Tokyo nel 1998. Lo cercavo già da un po’ (lo aveva un mio ex) ma all’epoca non esisteva il mercato online. Praticamente dovetti volare fino a Tokyo per acquistarlo. Il primo giorno di shopping in città mi recai al Mandarake di Nakano e tra le altre cose, grazie a Roberto, trovai la mia copia (con il poster interno). All’epoca era raro, oggi, grazie alle ristampe si può trovare sui 3000 yen (a salire) a copia ma la prima edizione del 1978 è introvabile.

10 – SHONEN SUNDAY (1ºEPISODIO DI LAMÙ)

Go-nagai-urusei-yatsura,tokyotiger,

Il 24 settembre del 1978, ancor prima dell’uscita dei tankobon, sul numero 39 di Shonen Sunday compare per la prima volta il manga di Lamù. Sono le prime tavole a puntate (e in lilla) della mitica aliena partorita dal genio di Rumiko Takahashi. I disegni sono acerbi e lontani dallo stile della Takada che nel corso della messa in onda televisiva ha influenzato l’evoluzione grafica del manga. E’ una numero importante, è la prima volta che Lamù arriva sulla terra 💜

Ho cercato questo volume per molto tempo ma nemmeno le mie librerie vintage di fiducia a Tokyo lo avevano. Mandarake men che meno. Alla fine lo trovai su un’asta di Yahoo Japan dove – guardando un giorno sì e l’altro pure- ogni tanto capita. Il prezzo si aggira intorno ai 4000 Yen se vi dice bene. Io almeno lo pagai intorno a quella cifra oggi temo possa costare molto di più. Raro ma non impossibile.

9 – BURAI (SHINGO ARAKI-MICHI HIMENO)

Shingo-Araki,Michi-Himen0,Kimagure-orange-road,creamy-mami,tokyotiger,lady-oscar,versailles-no-bara,burai,

Ecco tutti e dieci i volumetti, editi dalla Super Quest Bunko, usciti nei primi anni ’90 che raccolgono tutto il romanzo di Burai, il soggetto dal quale è stato realizzato un videogame (Burai II) caratterizzato da Shingo Araki e Michi Himeno. In alto vediamo tutte le copertine illustrate da Michi Himeno. All’interno poche illustrazioni ma anche quelle in bianco e nero sono davvero spettacolari e in puro stile Cavalieri dello zodiaco. Non è facile trovare tutta la serie completa ma con un po’ di pazienza…

Io riuscii a trovare tutta la serie in blocco ravanando in una vecchia libreria dell’usato a Kichijouji. Potete provare anche da Book-Off e perchè no, sempre sul web nella categoria dell’usato. Avevate mai visto queste immagini?

8 – PRINCESS COLLECTION (AKEMI TAKADA)

Akemi Takada, la disegnatrice dei personaggi anime di Lamù, Creamy e Orange Road, ha un posto speciale nel mio cuore tant’è vero che recentemente avevo già parlato qui delle sue illustrazioni di Cappuccetto Rosso. Eccoci di nuovo alle prese con le fiabe per questa “Princess collection” del 2008. La Takada, in collaborazione con la scrittrice Saori Kumi, illustra questi due libricini hardcover. In alto a sinistra la novel “la principessa nera e la principessa bianca” 79 pagine, solo testo (soltanto due illustrazini interne) a destra una graphic novel (interamente illustrata quindi) con diverse fiabe “principesche”. 63 pagine in tutto.

Entrambi presi su siti di libri usati in Giappone. Non costano moltissimo ma trovarli in buone condizioni è davvero dura. Per chi come me è cresciuto a “pane e Takada” sono un must!

7 – KIMAGURE ORANGE ROAD (DOUJINSHI)

Kimagure-orange-road,creamy-mami,tokyotiger,lady-oscar,versailles-no-bara,akemi-takada

Questo doujinshi raccoglie genga e douga della serie “È quasi magia Johnny”. Vado particolarmente pazza per questo genere di “fanzine” perchè realizzate da appassionati che racimolano i disegni originali delle serie e ne fanno dei book stupendi in tiratura limitata (viene permessa loro la vendita senza dover pagare i diritti per due sole volte l’anno in occasione dei Comiket) come questo, tutto in bianco e nero. Meraviglioso.

Questo raro libercolo di 158 pagine è stato edito nel 1988 da tal ART JACK 1988. Io l’ho trovato da Mandarake a 15.550 yen. Ogni tanto si trova in asta, purtroppo mai sotto i 150-200 euro.

6 – L’INCANTEVOLE CREAMY (CARTONATI)

Kimagure-orange-road,creamy-mami,tokyotiger,lady-oscar,versailles-no-bara,Akemi-Takada-cartonati-di-creamy,libri-creamy,cartonati

A partire dal 1983 in Giappone vengono prodotti dei libri di cartone a tema “Creamy” destinati per i più piccini. Colori brillantissimi ed un sacco di immagini inedite create appositamente per questi e-hon. I testi sono brevi e in hiragana (l’alfabeto giapponese utilizzato per “leggere” con maggiore facilità i kanji) per permettere ai bimbi di fare i primi esercizi di lettura. Il prezzo parte da 300 yen (circa 2,50 euro).

Trovarli tutti è stata un’impresa ma eccoveli! Una chicca per gli appassionati del genere anche perchè alcuni di questi albi sono divenuti introvabili e con alcuni esemplari che arrivano a costare fino a 400 euro! Menomale che me li son levati dalle palle in tempi non sospetti! Anche questi -tra i collezionisti di Creamy italiani- al momento li ho solo io. Intendo tutti eh!

5- SHINGO ARAKI (DOUJINSHI)

Creamy-anime-comics,creamy-artbook,shingo-araki,michi-himeno,kimagure-orange-road,creamy-mami,tokyotiger,lady-oscar,versailles-no-bara,akemi-takada

Rarissimo Doujinshi veramente mai visto in giro (nemmeno online per quel che mi riguarda) uscito il 15 agosto del 1981. Anni fa, Roberto mi aveva mostrato la sua copia e poi nel tempo, non so come, è riuscito a recuperarne un’altra. Più o meno 80 pagine di schizzi e disegni su opere che spaziano da Goldrake, Danguard, Galaxxy Express 999, Cutie Honey, Ulisse 31 a Lulù , Bia e Lady Oscar.

E’ decisamente uno dei libri più rari di Araki. il prezzo sulla busta è di 20.000 yen ma sulle aste giapponesi credo possa arrivare tranquillamente sopra i 300 euro. Qualcuno di voi lo ha?

4 – LAMÙ, LA RAGAZZA DELLO SPAZIO (DOUJINSHI)

Doujinshi TOTALE della mia aliena preferita. Sono un sacco di pagine piene zeppe di concept, settei, genga e douga. Schizzi dei personaggi, delle ambientazioni, mascotte ed oggetti della serie. Sono 400 pagine! Una vera e propria bibbia. La adoro!

Lo cercavo da tempo perchè -come al solito- lo avevo visto tra i libri di Roberto e alla fine, dopo 4 anni, l’ho trovato! Non è stato facile. Prezzo sui 5000 yen. Oggi chissà.

3- L’INCANTEVOLE CREAMY (ANIME COMICS CINESI)

Creamy-anime-comics,creamy-artbook,Kimagure-orange-road,creamy-mami,tokyotiger,lady-oscar,versailles-no-bara,akemi-takada

Tutti e 24 i film comics o anime comics di fattura cinese della mia maghetta preferita. In Italia non conosco nessun altro collezionista di Creamy che li ha tutti e 24. Sono decisamente rari e di difficile reperibilità vista la provenienza. Sono o non sono la fan numero uno?

Ringraziamo un amico di mia sorella che ha fatto shopping per noi direttamente da Hong Kong. Eh lo so, siamo tremende!

2 – LADY OSCAR (3 ANIME COMICS)

Shingo-araki,michi-himeno,tokyotiger,lady-oscar,versailles-no-bara,akemi-takada

Questi tre anime comics sono più unici che rari. Usciti rispettivamente a marzo, giugno e agosto del 1980 furono pubblicati dalla divisione editoriale della Nippon Television Corporation (l’equivalente delle nostre edizioni Eri, quelle che curano i prodotti Rai) in tre mini volumi da cinquanta pagine cadauno. Non essendo stati ristampati la loro reperibilità è pressocchè impossibile. Quando “capitano” in asta il prezzo si aggira intorno ai 180-200 euro per ogni singolo albo senza la certezza di sapere quando potranno capitare gli altri due. Questi libercoli ripropongono tutta la storia attraverso le immagini più significative dell’anime.

Mi trovavo al Mandarake di Osaka e così per caso ho provato a chiedere ad un commesso se li aveva. Il tipo gentilissimo (che peraltro mi aveva riconosciuta) sparì dentro il magazzino e tornò qualche minuto dopo con il numero tre. Aveva solo quel numero ma lo presi lo stesso (2.500 yen). E poi il miracolo. Non ci crederete ma una volta rientrata a Tokyo quando l’ho mostrato a Roberto si è messo a ridere dopodichè ha tirato fuori il numero 1 e 2 e me li ha regalati. Li aveva acquistati all’asta, mesi addietro, con l’intento di regalarmeli per il mio prossimo compleanno. Che culo si può dire?

1 – E’ QUASI MAGIA JOHNNY- TRIANGLE LABYRINTH (AKEMI TAKADA)

Creamy-anime-comics,creamy-artbook,Kimagure-orange-road,creamy-mami,tokyotiger,lady-oscar,versailles-no-bara,akemi-takada,triangle-labyrinth,

Questo è il Santo Graal dei libri illustrati. Prodotto nel 1992 per una mostra in Cina, Il Triangle Labyrinth è la primo artbook che contiene illustrazioni di Akemi Takada unicamente di Kimagure Orange Road. Il book è andato esaurito nel corso dei primi anni’90 e già nel 2000 il suo prezzo si aggirava intorno al milione e mezzo di lire. Da allora mai più visto.

Io ed il clone ne abbiamo due copie di cui una autografata da Akemi Takada come si evince dalla foto in alto a sinistra. Me lo autografò in occasione dell’evento organizzato a Lucca da Yamato. Era il primo novembre 2009. La Takada stessa si stupì non poco quando le porsi questo libro. Le avranno chiesto i diritti prima di pubblicarlo? Non ci è dato saperlo. A maggior ragione è il libro più difficile da trovare in assoluto.

E voi quali libri rari avete?

Molti servizi illegali non lo fanno in genere richiedono una prescrizione valida https://disfunzioneerettile.org/levitra.html Certamente non è tutto https://disfunzioneerettile.org/cialis-generico.html I farmaci generici sono davvero più economici dei medicinali di marca originali? https://disfunzioneerettile.org/viagra-generico.html Qual è l’informazione più sostanziale che devi leggere sul farmaco? Un’altra cosa importante a cui devi pensare è come ottenere i rimedi

4 Comments

  1. ivan ha detto:

    Mamma miaaaaaa!!! Paurissima!

  2. micchan ha detto:

    Triangle Labirinth ce l’ho ! me ne separerei solo per proposte indecenti…!
    Complimenti per il servizio come sempre! 😉

    • tokyotiger ha detto:

      Grazie! Chi lo ha preso a suo tempo se lo può tenere stretto. Se altrienti vuoi rivenderlo prova a metterlo su eBay. Non oso pensare a quanto arriverà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.